Come Proteggersi dall'Influenza

Il Vaccino Antinfluenzale

Il vaccino che ci protegge dalla malattia è creato in laboratorio utilizzando microrganismi sottoposti a specifici processi che fanno perdere loro le caratteristiche infettive, mantenendo quelle antigeniche. Viene cioè somministrato un virus inattivo atto a stimolare nell'individuo la produzione di anticorpi che si preparano ad attaccare i microrganismi portatori della malattia qualora in seguito attaccassero il corpo. Una piccola dose del virus per rendere il corpo immune agli eventuali attacchi successivi.

Ogni anno nel periodo autunnale prendono il via campagne di informazione sulla vaccinazione che riduce in modo significato la probabilità di contrarre l'influenza e, in caso di infezione, i sintomi risultano comunque meno gravi e solitamente vengono evitate le pericolose complicazioni.

L'influenza è infatti una malattia diffusa e assai comune che nella maggior parte dei casi si risolve in pochi giorni con un'adeguata cura somministrata dal medico, in alcuni soggetti tuttavia possono insorgere complicanze e in ragione di ciò la somministrazione del vaccino è consigliata a:

  • Anziani
  • Persone affette da patologie respiratorie
  • Persone affette da malattie metaboliche
  • Persone che sono a prolungato contatto con malati
  • Bambini sottoposti a lunghe terapie a base d'aspirina.


Naturalmente le nostre sono indicazioni generali e non vogliamo di certo sostituirci ai medici che consigliamo di consultare sempre di effettuare ogni scelta.

Il vaccino si può acquistare in farmacia, ricordandosi di porlo in frigorifero per conservarlo a temperature fra i 2° e gli 8°, e generalmente anche i medici di famiglia hanno a disposizione una certa quantità di dosi riservate a soggetti a rischio.
La somministrazione è intramuscolare e l'iniezione nei soggetti adulti è fatta sul braccio, all'altezza del deltoide.

Ricordiamo, infine, che il vaccino protegge esclusivamente dai virus appartenenti allo stesso ceppo di quello che viene inoculato e non da tutte le altre malattie che rischiamo di contrarre nei mesi invernali.
Seguire i principi di una sana alimentazione, praticare regolarmente attività sportiva ed impegnarsi a tener sotto controllo lo stress continuano a costituire la prevenzione ideale verso le malattie. Prestare la massima attenzione al nostro corpo rispettandone i suoi ritmi e le sue debolezze potrebbe davvero costituire la panacea a disposizione di tutti!

Ricordiamo che i contenuti di questo sito non costituiscono informazioni mediche che si sostituiscano a pareri di personale medico-ospedaliero.


Offerte Hotel